Cerca
  • Redazione AsiaIncoprorate

Aprire società a Singapore o ad Hong Kong ?

Questo post ti aiuterà a decidere quale giurisdizione tra i grandi hub del commercio, Singapore ed Hong Kong faccia al caso tuo .


SINGAPORE

Per anni, il Sud-est asiatico stava perdendo attenzione in favore della Cina. Ma negli ultimi anni la tendenza si è capovolta. Investitori ormai prestano attenzione a Thailandia, Filippine e Vietnam. Tuttavia, aprire una società in quei luoghi non è così conveniente per fare affari con i mercati globali e gestire grandi quantità di capitale, quindi la maggior parte ha istituito una struttura a Singapore. Da Singapore puoi fare affari in tutta Asia e nel mondo

Vale anche la pena notare che la Malesia è proprio accanto a Singapore e ad un enorme mercato. di Singapore per le loro transazioni più grandi e le loro partecipazioni di capitale.A Singapore nessuno è realmente di quel posto, quasi la totalità è straniero, quindi è un paradiso fiscale totalmente aperto al multiculturalismo ed alla globalizzazione, rappresenta uno dei porti più grandi del mondo e vanta una della migliori compagnie aeree del pianeta.I servizi sono estremi ed elevatissimi, la qualità della vita è superba, l'educazione è attualmente la migliore del mondo. A Singapore tutto , qualsiasi cosa è portato all'estremo della perfezione umanamente possibile, non si tollera l'errore e l´incapacità è vista come una colpa di cui vergognarsi. L'efficienza in tutti i settori quindi è spettacolare. Aprire una società a Singapore richiede 1-4 giorni, richiede che almeno un direttore sia locale quindi di Singapore, può essere un qualsiasi amico o conoscente o collega vostro, e se non conoscete nessuno, vengono forniti direttori nomine per adempiere al requisito. Il resto della direzione sarete voi che tra le altre cose potrete essere anche azionista unico e quindi unico proprietario della società. Il direttore nomina è solo a titolo burocratico ma non ha poteri specifici , però aiuta nel caso non siate a Singapore per ordinaria amministrazione della societa . La società a Singapore richiede di un indirizzo locale, se non ne avete uno , noi possiamo fornirne uno a prezzi bassissimi. Singapore è un hub commerciale , finanziario e bancario .


HONG KONG



Hong Kong è la porta di entrata alla Cina ed ai suoi mercati. È un avamposto che ha goduto di un regime territoriale speciale che ritorna nelle mani della grande Cina. Come Singapore è un hub internazionale alla pari con Singapore , hub aeroportuario e portuario, commerciale e bancario oltre che societario. Per anni in vetta come il primo posto al mondo per incorporazione societaria. Negli ultimi tempi ha sofferto alcuni disordini sociali di natura geopolitica, il che lo ha reso meno stabile politicamente di Singapore. A livello legale e commerciale nulla è cambiato. I costi di incorporazione sono leggermente inferiori a quelli di Singapore e in tale caso invece di avere un direttore locale , viene richiesto un segretario locale , la differenza nella pratica è minima. Ma vediamo i pro e i contro di tutte e due le giurisdizioni in un riassunto tecnico qui sotto


PRO SINGAPORE


Più politicamente stabile (a partire dall'anno 2019)

Vicino ai mercati del sud-est asiatico della Thailandia, Malesia.

Più trattati sulla doppia imposizione con altri paesi rispetto ad Hong Kong

Ottima politica sul Fundraising

Ottima giurisdizione liberale per le criptomonete

Costi Bancari nulli o bassissimi

Procedura KYC molto rilassata


PRO HONG KONG


Nella nuova GBA (Greater Bay Area) della Cina meridionale, rimane la migliore porta d'accesso alla Cina continentale

Puoi ottenere uno status offshore anche con un conto bancario locale HK (a Singapore non può essere offshore con una banca di Singapore, quindi la società di Singapore per essere definita offshore deve aprire conto fuori Singapore)

Serve solo un segretario aziendale, non è necessario assumere / eleggere un direttore locale nominato.

Più opzioni di investimento finanziario a Hong Kong rispetto a Singapore (secondo il feedback dei clienti di Unipro)

Generalmente più economico aprire e gestire una società di Hong Kong rispetto a una società di Singapore.

Con l'avvento della Cina e la sua mano politica ad Hong Kong , rimangono i dubbi sulla gestione delle criptomonete nel territorio di Hong Kong. Il futuro è in evoluzione.

Costi bancari alti

Procedura KYC molto alta e quindi di riflesso i costi bancari sono più alti


TIPOLOGIE DI MERCATO E DIFFERENZE GEOGRAFICHE


Hong Kong si trova proprio al confine con la Cina continentale, ma come regione amministrativa speciale (SAR). Quindi è un ottimo posto per configurare la tua società madre e prepararti per l'ingresso nel mercato nella Cina continentale.

Puoi detenere la valuta RMB (Yuan cinese) nel conto bancario di Hong Kong, che è un ottimo modo per proteggerti dalle fluttuazioni della valuta.

Inoltre, l'HKD (dollaro di Hong Kong) è peggato al dollaro USA. Quindi, sei vicino alla Cina ma la valuta principale è peggata dal dollaro USA.


Molte aziende della Cina continentale si stabiliscono a Hong Kong e spesso puoi fare affari in Cina anche con un'azienda di Hong Kong


Man mano che la tua attività a Hong Kong cresce e ti senti a tuo agio a fare affari all'interno della Cina continentale, puoi utilizzare la società di Hong Kong come società madre in una struttura WFOE (entità interamente di proprietà estera). I contabili e i banchieri di Hong Kong hanno familiarità con questa struttura. Tuttavia, se provi ad avere una società di Singapore o un altro paese come società madre di una WFOE cinese, sarà un po 'più esotico e alcuni fornitori di servizi potrebbero non essere così prontamente in grado di aiutarti.


Quindi qualsiasi consulente ti dirà, se vuoi fare piccoli passi nella Cina continentale ed essere ancora in grado di gestire un'azienda globale, Hong Kong è il tuo posto.


Al contrario se i tuoi interessi strategici sono Tailandia, Indonesia, Malesia, Sud esta asiatico in generale oltre che un´attività internazionale , Singapore si presta largamente a questa indicazione e in generale offre una maggiore accettabilità della compagnia con i fornitori extra asiatici.